lunedì 15 marzo 2010

Le date silenziose


Esenti da mirabolanti celebrazioni fotografiche, da partecipazioni di massa seppure affettuosa, per allegria o per dolore o per dovere.

Eppure, i tuoi Strumenti hanno composto un'armonia dedicata alla data silente e senza coro, "e senti un magone ingiusto, impreciso".

Potresti distruggerla in un urlo, e rimarrebbe comunque muta,
perchè nessuno a tale stordimento la vorrebbe cerchiare nel suo
calendario santissimo e dirti: "ho sentito...la ricorderò."

1 commento:

Lux ha detto...

Tutti abbiamo date silenziose...
Forse mai cerchiate... Forse evidenziate fin troppo...
Ma sai che il 'calendario' continua la sua corsa... sempre e comunque... volente o nolente...
Un abbraccio *Bambino*


...Non so come mi firmerà il piccì - e io sono un'incapace totale- ma capirai :)